Un grande viaggio inizia da un piccolo sogno

Nights in Rodanthe – North Carolina

Share

   Ispirazione:  “Nights in Rodanthe” –  Richard Gere e Diane Lane

Cosa c’è di nuovo?  Nuovi itinerari vi aspettano sull’East Coast, e oggi vi segnalo un posto davvero speciale: le Outer Banks nel North Carolina.

Outerbanks1

Rivivete il romanticismo del film “Come un Uragano”, adattamento del romanzo di Nicholas Sparks. Il film è stato girato nel villaggio di Rodanthe ad Hatteras Island, nelle Outer Banks del North Carolina, in un cottage fronte oceano che nel film era l’Inn at Rodanthe.
Il vostro viaggio inizia qui, dalle meravigliose e selvagge spiagge del Cape Hatteras National Seashore. Scoprite quello che Hollywood ha trovato su Hatteras Island ed entrate nel grande schermo delle Outer Banks. Il personaggio di Diane Lane (Adrienne) giunge all’Inn per sostituire nella gestione il proprietario che deve assentarsi per parecchi giorni. Questa casa è stata utilizzata per filmare tutte le scene in esterna dell’Inn anche se prima di girare sono state fatte alcune modifiche: nuove finestre, tegole azzurre, una nuova insegna e l’aggiunta di una veranda. Richard Gere e Diane Lane hanno trascorso molti giorni qui per le varie riprese.

Uragano1

Pea Island National Wildlife RefugeCape Hatteras National Seashore si trova tra Oregon Inlet e Rodanthe; i quasi 2500 ettari di questa oasi protetta sono un paradiso per più di 360 specie di uccelli che qui si possono ammirare dalla primavera all’autunno.

Proprio prima di arrivare a Rodanthe, dirigendovi a sud sulla NC 12, vi imbatterete in una serie di curve tortuose. Nel film, c’è una scena ripresa sul lato oceano della strada che ha coinvolto anche un gruppo di pony selvatici delle Outer Banks. E’ possibile parcheggiare l’auto lungo la strada ed attraversare le dune per ammirare questa meravigliosa lingua di spiaggia nota per la sua incredibile bellezza naturale.

uragano3

uragano4

Questa cintura di isolette che inizia a nord a Manteo e finisce a sud a Morehead è lunga circa 300 km e il tragitto prevede anche tratte in traghetto.  E’ anche chiamata la via dei fari, molti dei quali visitabili.  L’ideale è prevedere almeno 5 pernottamenti.

uragano2

Il viaggio fly&drive  nelle Outer Banks può continuare a sud  con la visita di Charleston e Savannah, città piene di storia e di atmosfera!

Per ogni tipo di personalizzazione: manuela@theglobetailor.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close