Un grande viaggio inizia da un piccolo sogno

PERU’ & CUBA – Viaggio di nozze

Share

Perù & Cuba – Il viaggio di Daria e Davide

Periodo e durata: luglio/agosto 3 settimane
Destinazione: Perù e Cuba

Il nostro viaggio di nozze incomincia attraverso il meraviglioso Perù per concludersi nel mare di Cuba
1° TAPPA – LIMA
Dopo un lungo e confortevole viaggio, ci sistemiamo in un albergo situato nel bellissimo quartiere (Miraflores) ricevuto le chiavi entriamo nella nostra stanza, stupenda (la più bella di tutto il viaggio) depositati i bagagli andiamo a fare un giro a piedi per il quartiere attraverso strade molto trafficate dove i taxi suonano continuamente i clacson per chiedere se si vuole un passaggio, arrivati a “Largo Mar” un centro commerciale situato sulla costiera dove il paesaggio è spettacolare, si vede dall’alto l’oceano e le lunghissime spiagge.

Il centro commerciale è disposto su tre piani con negozi di ogni genere ed ovviamente anche ristoranti.
Dopo la visita del centro ci dirigiamo verso il parco Oullo Jose Pardo un parco molto curato pieno di gatti, dove alla sera vengono disposte anche delle bancarelle.
Successivamente siamo andati a Huaca Pucllana: con soli 12 Sol è possibile fare un tour guidato (Inglese o spagnolo) in questo che ai tempi Inca era un centro cerimoniale. Molto interessante la forma fatta a piramide, come altrettanto interessante è il tour.
Per concludere la giornata la sera c’è solo l’imbarazzo della scelta di dove andare a mangiare in quanto nel quartiere c’è qualsiasi genere di locali, da fast food, pub e ristoranti; ovviamente la cucina è buona specialmente la carne.
Io giorno successivo, ci siamo diretti verso il centro della città con un taxi distanza circa 5 Km, 15 Sol
Arrivati in centro facciamo un giro in un centro commerciale Centro Civico; finito il giretto ci siamo diretti verso il Museo Italiano e dalla curiosità siamo entrati (ingresso gratuito) una volta usciti dal museo ci siamo diretti a fare una passeggiata attraverso due parchi Juana Alarco Dammert e Parqe De Lima, molti belli e pieni di verde.
Sempre camminando nelle vie di Lima, andiamo verso la Plaza San Martin, piazza in cui al centro è presente una statua di San Martino il liberatore del Perù. Continuando la nostra passeggiata ci fermiamo a visitare la chiesa Lamerced questa chiesa da quanto ci hanno detto è molto visitata, al suo interno vi è un crocifisso in argento che apparteneva a Padre Urraca, venerato per aver avuto la visione della madonna Vergine. I pellegrini vengono qui a posare la mano sulla croce a chiedere intercessione per un miracolo.
Successivamente andiamo a vedere il Circuito Magico de Agua, fantastico parco fatto di tre fontane che a ritmo di musica e luci genera uno spettacolo straordinario.
L’impressione che abbiamo avuto e che Lima è una metropoli di 12 milioni di abitanti quindi molto trafficata e molto caotica come città, ma spostandosi in qualche quartiere al di fuori del centro, possiamo dire che si stia bene. Una cosa che abbiamo notato è la grande cura e pulizia che hanno per i parchi e delle strade che abbiamo percorso.

 

2° Tappa – PARACAS
Spostamento in un ottimo Bus (tutti i confort necessari per un viaggio) durata 3h mezza comodissimi.
Arrivati a Paracas troviamo solo deserto, attorno al nostro albergo non c’è nulla.
Anche qui una volta posato i bagagli andiamo a fare subito un giretto a piedi verso il centro, dove comunque offre molto poco, solo bar e ristoranti.Dopo colazione si parte per le Isole Ballestas Galapagos: fantastici volatili cormorani, pellicani, Sule dalle zampe azzurre e colonie di Leoni marini.

Come ci avevano detto, bisogna stare attenti al guano. Ahahaha
Finito il giro barca durato un’ora e mezza però veramente bello, si riprende il viaggio verso Nasca

3° Tappa – NASCA
Arrivati a Nasca ci accorgiamo che tutto gira attorno alle famose Linee di Nasca, in città c’è poco nulla ma si incomincia a vedere le persone più simili ad aspetto Inca.
Il giorno seguente aspettiamo con molta frenesia l’arrivo del pulmino che ci porterà all’aeroporto per procedere con il sorvolo sulle linee.
Bene una volta registrati ci apprestiamo ad imbarcarci sul piccolo aereo 12 persone, che bellezza vedere le famose linee, stupende ancora di più sapendo il mistero che le circonda ancora.
il volo dura 35 minuti, ma sono veramente indimenticabili, anche perché tra un sali e scendi repentino una virata a destra una sinistra ed il caldo è veramente dura, ma le emozioni a vedere tutto quello che c’è ti fanno passare tutto.
Terminato il volo, il nostro viaggio sarebbe dovuto proseguire verso Arequipa in Bus, ma a causa del terremoto avvenuto nei giorni scorsi, siamo dovuti rientrate verso Lima per poi volare verso Arequipa.

4° Tappa – LIMA/AREQUIPA
Dopo aver trascorso la notte a Lima, al mattino ci accompagnano in aeroporto. Partiamo verso Arequipa.
Arequipa è una fantastica città che si trova a 2800 mt purtroppo ci siamo stati molto poco ma è una città che merita almeno qualche giorno in più.
Lasciamo con dispiacere Arequipa, partenza per Puno in pullman durata viaggio 6h viaggio lungo ma anche qui una volta arrivati il panorama che vediamo è incantevole.

Qui dopo una giornata piacevole con un clima mite, ci apprestiamo a passare una notte molto fredda, in un albergo il quale si affaccia sulle sponde del Lago Tikitaka e di sera il paesaggio con tutte le luci accese della città è veramente fantastico.
Passo una notte molto impegnativa in quanto essendo a 3800 mt di altitudine, ho bisogno per dormine dell’ossigeno. Qui sono talmente abituati che basta chiamare in reception che ti vengono a portare immediatamente una bombola d’ossigeno in camera, tempo 10 minuti e tutto torna alla normalità.
Il giorno seguente gita sulle isole galleggianti del lago Tikitaka, esperienza indimenticabile. Quando si cammina su questi isolotti sembra di profondare nell’acqua, la gente che ci vive è straordinaria molto accogliente e sempre con il sorriso, per non parlare dei piccoli bambi bellissimi.
Terminato il giro sulle isole, rientriamo in albergo, purtroppo anche questa notte la passo ancora male, però non mollo domani c’è un’altra città da scoprire.

5° Tappa – CUZCO
Lasciamo dopo colazione Puno direzione Cuzco sempre con pullman durata circa 10 h in quanto durante il tragitto ci fermiamo a visitare: il museo di Pukara, il complesso archeologico di Raqchi e la chiesa coloniale di Andahaylillas. Anche qui durante il percorso arriviamo a raggiungere un’altitudine di 4200 mt.

 

 

 

 

 

 

Dopo una giornata trascorsa quasi sempre in pullman, finalmente arriviamo in albergo a Cuzco, cotti e quindi andiamo subito a letto.
Il giorno dopo visitiamo il centro di Cuzco per l’occasione senza saperlo siamo in mezzo alla “Feste Patrie” celebrazioni patriottiche per la memoria della dichiarazione dell’Indipendenza del Peru, contornata di sfilata con tutte le forze militari, molto bello in quanto essendo una festa molto sentita, la piazza è praticamente strapiena di gente che assiste alla parata
Passiamo una giornata diversa ma anche questa emozionante.
Giorno successivo dopo colazione, si parte in pullman attraverso dei paesaggi stupendi della Valle Sacra degli Inca in direzione della cittadina Ollantaytambo.
Durante il tragitto ci fermiamo a visitare il mercato artigianale di Pisac e subito dopo visitiamo le saline di Maras.
Perseguiamo il viaggio verso il sito archeologico di Ollantaytambo il quale era denominato “Fortezza” si diceva che era la città per il ristoro ed alloggio per comitive che intraprendevano lunghi viaggi. Questo sito illustrato con vari racconti dalla nostra guida Jose (bravissimo, gentilissimo ed educato) ci faceva immedesimare nei vari racconti facendoci notare dei punti all’interno del sito molto difficile da notare senza una dovuta spiegazione.
Finita la visita al sito, veniamo accompagnati dalla nostra guida alla stazione dei treni per prendere il treno che ci porterà ad Aguas Calientes. È un paesino dove non previsto utilizzo di autovetture, si gira solamente a piedi.

6° Tappa – MACHU PICCHU
È arrivato il grande giorno, oggi vedremo una delle 7 meraviglie del Mondo il Machu Picchu!!
Sveglia alle 3.30 del mattino in quanto bisogna fare una fila allucinante per prendere il pullman che ci porterà al sito, non potete immaginare la fila già presente a quell’ora.

Questo perché al Machu Picchu c’è un numero massimo di entrata giornaliera se non mi sbaglio 2500 persone al giorno. E’ possibile entrare solamente con una guida e ci si può stare dentro per un massimo di 4 h
Arriviamo ci apprestiamo ad entrare che è ancora buio, una volta salita sta per sorgere il sole, che dire descrivere quel momento è difficile, siamo sul Machu Picchu e sta sorgendo il sole, si rimane senza parole.
Durante la visita siamo accompagnati dalla nostra guida Jose che anche per l’occasione il suo sapere e il suo racconto sono veramente decisivi per farti provare delle emozioni particolari.
Il Machu Picchu è davvero qualcosa di straordinario un’esperienza da fare impazzire tutti i 5 sensi e da mandare letteralmente in visibilio.

Il nostro viaggio in Perù finisce qui, abbiamo percorso molti chilometri, ovviamente in Pullman, abbiamo visto paesaggi, paesi straordinari. siamo passati dal mare alla montagna con altitudini veramente da star male. E’ stato veramente una piacevole scoperta per noi il Perù ogni giorno si rimane a bocca aperta per quello che si vedeva.

Ok adesso si riparte abbiamo un volo da Lima per Havana 😊

Atterriamo all’ Avana e veniamo trasferiti al nostro albergo in centro. Albergo non è dei migliori, tutti quelli del Perù di gran lunga superiori, soprattutto per la pulizia. 
Insieme alla nostra guida il giorno seguente, ci accompagna a fare un giro in per illustraci HAVANA e farci fare un giro in macchina con un’auto d’epoca caratteristica del posto.
Visitiamo il quartiere storico de la Vieja Habana (L’Avana Vecchia) il Palazzo Presidenziale, la Piazza della Cattedrale e poi ci andiamo a bere diversi Mojito, tra i quali nell’Hotel dove soggiornava Ernest Hemingway

All’Avana ci stiamo solamente 1 gg e mezzo dopo ci trasferiamo a trascorrere gli ultimi 5 giorni in un resort a Varadero per relax…
Dell’Avana possiamo dire poco, in quanto l’abbiamo vissuta veramente poco, abbiamo però notato che la pulizia in generale è molto scadente, in particolare le strade che abbiamo percorso, la povertà è veramente tanta.
Ovviamente nel resort è stato tutto bello, pulito quello che ci voleva per concludere in bellezza il nostro viaggio.

Per concludere il nostro viaggio di nozze è stato spettacolare in tutto, ogni giorno provavamo delle emozioni bellissime, che ci venivano trasmesse dalle persone e dai posti che vedevamo.
Il nostro è stato un viaggio nel Perù in libertà, in quanto l’abbiamo fatto sempre io e mia moglie e la presenza della guida ovviamente nei posti più particolari ove aveva un senso averlo. Negli altri momenti eravamo liberi di goderci da soli il viaggio cercando di vivere in mezzo alle persone del posto, questo è stato fondamentali in quanto riesci ad apprezzare ancora di più il viaggio.
È stato un super viaggio che ci porteremo per tutta la vita con noi e per tutto dobbiamo ringraziare la nostra speciale consulente Manuela è stata fondamentale nell’organizzare tutto, nessuna sorpresa, tutto perfetto sempre presente anche durante il viaggio per qualche supporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close