Un grande viaggio inizia da un piccolo sogno

Hawaii – Martina e Daniele

Share

Hawaii – Martina e Daniele

Periodo e durata viaggio: settembre  18 gg

Destinazione: Hawaii

Ciao Manuela, innanzi tutto grazie ancora per averci aiutato a vivere una fantastica esperienza che mai dimenticheremo, come ci avevi scritto prima di partire, è stato il viaggio più bello della nostra vita!

Il nostro viaggio parte con una toccata e fuga nella città di Los Angeles, per poi imbarcarci subito verso l’isola di Hawaii, Big Island. All’arrivo è stato come entrare in un film, nella realtà non pensi possano esistere luoghi del genere, roccia vulcanica ad ogni angolo, tartarughe che dormono indisturbate sulle spiagge, tunnel di lava scavati nella roccia, vulcani che eruttano all’improvviso, panorami che sembrano arrivare direttamente da Marte, parchi botanici tropicali infiniti e noci di macadamia in ogni dove!

Dopo tre notti, una della quali trascorsa come due esploratori nella foresta in un fantastico hotel nelle vicinanze del vulcano Kilauea, ci siamo spostati a Maui. Su quest’ isola ci siamo destreggiati tra, spiagge paradisiache, Luau, immersioni a Molokini, foreste di bamboo, eucalipti arcobaleno e 620 curve e 59 ponti per raggiungere Hana!

Finite le avventure a Maui siamo arrivati a Kauai, l’isola più selvaggia ed incontaminata. Qui abbiamo iniziato con un giro al Kipu Ranch visitando le location di famosissimi film come Jurassic Park e Indiana Jones, per poi spostarci verso il fantastico Waimea Canyon, abbiamo evitato di investire gli innumerevoli polli che vagano indisturbati per l’isola e visitato la “casa” di Lilo & Stitch. Per non farci mancare nulla dopo lo Swinging Bridge, un terrificante ponte di legno sospeso e traballante, non potevamo lasciare l’isola senza una degustazione di Koloa Rum (quello al caffè è incredibile!!)

Per l’ultima tappa siamo passati dalle foreste di Jumanji alle strade di Hawaii Five-0, la caotica Honolulu nell’isola di Ohau. Dopo un pranzo in compagnia di Elvis ed un pomeriggio di riflessioni al memoriale di Pearl Harbour, ci siamo goduti il tramonto ed i fuochi d’artificio (grazie Hilton!) sulla spiaggia di Waikiki. Fortuna ha anche voluto che fossimo ad Honolulu proprio nei giorni dell’Aloha Festival, fantastiche sfilate in costumi tradizionali e ottimo cibo locale. Martina è riuscita a realizzare un suo desiderio, dando un bacino a Nalu, un simpatico delfino del Sea Life Park Hawaii, per non parlare del Waikiki Christmas Store, un negozio di Natale aperto tutto l’anno!!

Un grazie speciale a tutti i negozi Honolulu Cookie Company per aver appesantito le nostre pance ed alleggerito il nostro portafoglio 😊

Per quanto riguarda i momenti più belli ed indimenticabili è difficile scegliere 😊, ma siamo entrambi d’accordo che le esperienze sull’isola di Big Island, vedere eruttare in piena notte, dopo una giornata completamente nuvolosa, il vulcano Kilauea, e salire sul Mauna Kea, ci hanno fatto vivere emozioni che difficilmente riproveremo.

Che dire… con la speranza che un giorno potremo tornare in quest’angolo di paradiso ci teniamo stretti i ricordi che al loro riaffiorare ci rigano sempre il viso con una lacrima di gioia e nostalgia! Mahalo per tutto ciò che è stato creato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close