Un grande viaggio inizia da un piccolo sogno

Rotta verso il sogno – Australia e Polinesia

Share

Australia e Polinesia: il sogno possibile

 

bora bora

Una rotta verso il sogno…  l’essenza del viaggio: scoprire paradisi e godersi giornate rilassanti e uniche in territori naturali autentici.

Il viaggio inizia in Australia, a Darwin e toccherà il Kakadu Park e di seguito Ayers Rock e il monolito, Adelaide e  Kangaroo Island, Melbourne e la Grand Ocean Road e, per finire, Sydney e la sua inconfondibile baia.

Poi il sogno continua con una delle più belle crociere del mondo nei mari della Polinesia Francese.

Un itinerario emozionante pensato per il periodo da Giugno a Ottobre.

E’ un idea di viaggio modificabile a vostro piacimento.

La proposta ha come punti di interesse:

  • Il Top End   

Darwin. Giovane e moderna città australiana che ammicca al vicino oriente e che sa coinvolgere i visitatori nella “joy of living” dei suoi abitanti e nella sua animata vita notturna.

Kakadu National Park, 200 km a est di Darwin, lungo il fiume Alligator. Sono previste escursioni come la crociera sulla Yellow Waters Lagoon, nella  laguna trovano rifugio numerosi generi di uccelli e di coccodrilli, e la visita di Nourlangie Rock, sulle cui rocce si trovano antichi dipinti aborigeni.

Soggiornando nel parco si consiglia anche un’intera giornata di escursione alle gole di Katherine e alle cascate  Edith.

  • Red Center      

Ayers Rock e il monolito, lungo il Mala Walk e la gola di Kantju. Questo solitario gigante di roccia è alto 300 m e largo 2,5 km. Unica enorme pietra dall’aspetto misterioso, durante il giorno cambia colore: rosa all’alba, gialla con il sole alto, ocra al pomeriggio e rosso scarlatto al tramonto quando esprime tutta la sua bellezza. Visita al Centro Culturale Uluru Kata Tjuta. Il tramonto vi sorprenderà per i colori accesi. La serata si completa con una cena sotto le stelle e con i racconti di un astronomo che vi illustrerà le costellazioni dell’emisfero australe!

Luogo ancora più sacro per gli Anangu sono i Monti Olgas, Kata Tjuta, 36 grandi cupole a circa 30 km dal monolito. La vera essenza dell’outback e della gente che vive ai confini della civiltà si trova ad Alice Springs, nel cuore del Red Centre. Qui il territorio aspro e selvaggio crea paesaggi di straordinaria bellezza e una passeggiata che costeggia il Kings Canyon è un’esperienza indimenticabile.

  • Kangaroo Island

koalaSituata a 16 chilometri dalle coste del South Australia è la terza più grande isola d’Australia, che si separò dalla terra ferma 9.000 anni fa. Se l’Australia ha fatto da arca a un certo tipo di flora e fauna, Kangaroo Island ne è stata la scialuppa, rendendola una delle più eccitanti destinazioni per una vacanza natura. Vedrete bellissimi paesaggi e una fauna sorprendente, koala aggrappati a piante di eucalyptus e canguri con i loro piccoli nel marsupio, e se soggiornerete almeno 1 notte potrete                                                         anche godere della magnifica ospitalità australiana                                                            in uno dei bed and breakfast  della zona.

  • GREAT OCEAN ROAD da Port Campbell ad Apollo Bay. Vedrete le meravigliose formazioni rocciose dei dodici apostoli e Phillip Island con le sue colonie di pinguini a poca distanza da Melbourne. Miscuglio di etnie e culture diverse che armonizzano fra di loro, nel comune amore per le cose belle: l’arte, la musica, il teatro. Melbourne è indugiare davanti alle eleganti vetrine, passeggiare nelle gallerie vittoriane, seguire grandi eventi sportivi.    
  • Sydney

Cosmopolita e australiana allo stesso tempo, una città incantevole in ogni suo angolo. Luminosa e vitale,  premiata come una delle più affascinanti e vivibili del pianeta, oltre ad essere la più bella e famosa città australiana, Sydney sydneyne rappresenta la quintessenza. Le “vele” dell’Opera House e l’Harbour Bridge, il ponte di ferro che ne collega la parte vecchia con quella nuova, sono icone che l’hanno resa celebre in tutto il mondo. È impossibile non innamorarsi di Sydney. I bellissimi da non perdere: Il Blue Mountains Nat’l Park, che fanno parte di un altopiano di arenaria nel quale il tempo ha scavato profonde vallate, canyon, cascate, la crociera nella baia e l’avvistamento balene a Jervis Bay.

  • Polinesia Francese                                     

Vedere la Polinesia con una crociera  offre panorami ed emozioni uniche ogni giorno

Uno dei possibili itinerari tocca atolli magnifici in 7 giorni: 

Isola magica e selvaggia, è situata a 175 Km a nord-ovest di Tahiti ed è raggiungibile in circa 30 minuti di volo. E’ composta da due isole: Huahine Nui a nord e Huahine Iti a sud, separate da uno stretto canale. Il territorio è montagnoso, ricco di magnifiche baie e spiagge di sabbia bianchissima.   

Raiatea e Taha’a: lacune incantate e piantagioni di vaniglia.

bora bora 1Bora Bora, la Perla del Pacifico, è un’isola vulcanica circondata da una catena di isolotti  paradisiaci, una meta privilegiata per coppie in luna di miele. Bora Bora è ideale anche per gli appassionati di immersioni e i suoi fondali marini ricchi di pesci multicolori, razze, mante e squali, offrono spettacoli di rara bellezza; per coloro che prediligono le attività terrestri, non mancano suggestive escursioni a piedi o in 4×4 nell’interno.

Moorea: Isola di travolgente bellezza. La baia di Cook rievoca la scoperta di queste isole e ancora oggi il verde delle piantagioni di ananas e le palme di cocco danno il benvenuto ai visitatori. Il verde e l’azzurro vi accompagneranno durante tutto il vostro soggiorno.

25 giorni di magia che vi rimarranno nel cuore e che vi faranno sognare anche al vostro ritorno.

Per trasformare il vostro sogno in un viaggio entusiasmante: manuela@theglobetailor.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close