Un grande viaggio inizia da un piccolo sogno

SudAfrica, Seychelles e Dubai

Share

SudAfrica, Seychelles e Dubai

 

Viaggiare è anche esperienza, è incontro con le popolazioni locali, con la cultura, con la spiritualità di un luogo perché un viaggio non deve isolarci ma deve immergerci nelle sue pieghe, in un contesto diverso e ci deve cambiare. In fondo un viaggio non è solo un passaggio aereo ed un servizio alberghiero ma è molto di più. Un viaggio deve aiutarci ad entrare in un territorio e regalarci emozioni indelebili da conservare – per sempre – dentro di noi.
Detto questo, partiamo per il Sudafrica attraversando civiltà e culture molto diverse tra loro e sarà un viaggio entusiasmante. Vivetelo con me!
Il punto di partenza è Cape Town, città vibrante e multietnica con il centro cittadino caratterizzato dal tipico stile architettonico detto Olandese del Capo; tuttavia le principali attrattive della città sono il Waterfront e soprattutto Table Mountain, comodamente raggiungibile in funivia; da qui la vista su città e oceano è magnifica.
Visite consigliate: Capo di Buona Speranza, False Bay, Kirstenbosch
Prevedere almeno 3 notti
Si parte in aereo verso la zona del Mpumalanga e si inizia a percorrere la suggestiva Panorama Route. Il Blyde River Canyon, gola lunga 26 km, è una delle meraviglie del paese. Seguono Bourke’s Luck Potholes, cavità circolari formate dall’erosione del fiume Blyde e God’s Window, dallo scenario mozzafiato. Proseguimento per Pilgrim’s Rest, paesino di minatori restaurato con edifici dell’epoca trasformati in negozi.
Tempo consigliato : 2 giorni

Riserva privata Parco Kruger
Di primo mattino safari all’interno del Parco Kruger a bordo di fuoristrada alla ricerca del celebri Big 5. Rientro al lodge e tempo a disposizione per rilassarsi; nel tardo pomeriggio partenza per un ulteriore fotosafari all’interno del Parco con rientro al lodge dopo il tramonto. Trattamento: pensione completa.
Tempo consigliato: 2 giorni

blyde river canyon

Idea Plus:
Per chi dispone di tempo e si vuole concedere un lusso di altri tempi vi propongo un magnifico viaggio in treno, di 1600 chilometri, e tre notti di viaggio, vi porterà a Victoria Falls tra paesaggi straordinari a bordo di un lussuoso ed elegante convoglio che riporterà i partecipanti ai fasti dell’epoca coloniale. Fondata nel 1989 da Rohan Vos, Rovos Rail è una società privata che opera 4 convogli storici perfettamente restaurati, caratterizzati da un eccellente livello di servizio e una raffinata cucina. Le principali rotte operate sono Città del Capo-Pretoria, Pretoria-Victoria Falls, Pretoria-Durban e, una volta l’anno, Città del Capo-Cairo. Trattamento di pensione completa inclusivo delle bevande e delle escursioni.
Tempo di permanenza suggerito a Victoria Falls: 2 giorni

victoria fallsLe Cascate Vittoria sono una delle principali attrazioni dell’Africa Australe e una delle massime destinazioni turistiche del continente dove è disponibile una grande varietà di escursioni a piacere (esclusivamente in lingua inglese) dalle più classiche (minicrociera sullo Zambesi, visita guidata dalle Cascate) e altre a maggiore contenuto adrenalinico (sorvolo panoramico in elicottero o ultraleggero, bungee jumping, ecc).

E’ possibile proseguire il viaggio aggiungendo qualche giorno di relax nel fantastico mare dell’Oceano Indiano: Mauritius, Mozambico, Seychelles per menzionare alcune delle mete più gettonate.
Oppure se si vuole continuare con un po’ di divertimento e un’atmosfera da mille e una notte, Dubai e Abu Dhabi vi aspettano con alberghi sontuosi e un servizio di eccellenza.

 Idea soggiorno Seychelles

Un viaggio alle Seychelles porta più vicini al paradiso. Cullati dalle incredibili trasparenze del mare e dalle irresistibili suggestioni della natura, le 115 perle che formano l’arcipelago delle Seychelles compongono un panorama dalla bellezza primordiale e immutabile: dalle isole interne, maestosi speroni di granito modellati dalle onde, con picchi verdeggianti e spiagge di sabbia soffice e bianca, a quelle più esterne, piatte e coralline, sparse nell’azzurro incantevole del mare.

Kempinski è situato nella baia di Anse Lazare, sulla costa sud ovest di Mahé a 30 minuti dall’aeroporto e a 40 dalla capitale Victoria. L’albergo si affaccia direttamente su una lunga ed ampia spiaggia di sabbia bianca, protetta da una barriera corallina situata circa 200 metri al largo.

baielazareoverheadview

L’atmosfera che pervade l’albergo è quella dell’epoca coloniale, che si riflette anche nell’architettura, creando un fascino unico. Oltre l’ampia reception si trova la grande piscina in posizione fronte mare, con la spiaggia che arriva a lambirla, all’ombra delle palme. La lounge, dove rilassarsi con un cocktail, si trova in posizione panoramica con vista sul mare, mentre accanto alla piscina si trova Cafè Lazare, il ristorante principale con servizio a buffet, che offre un ambiente caldo ed informale. L’Indochine, il raffinato ristorante gourmet, propone un viaggio tra le migliori tradizioni culinarie dell’Oceano Indiano per cene intime. Windsong è il grill sulla spiaggia, per pranzi leggeri oppure per un drink rinfrescante. Molti gli sport praticabili, tra cui kayak, vela, windsurf, snorkeling; 2 campi da tennis, oltre ad una palestra attrezzata. Immersioni e pesca d’altura sono organizzate tramite dei centri nautici esterni. Connessione WIFI disponibile a pagamento, internet point gratuito. Intrattenimenti serali presso la lounge, a fianco della quale si trova anche un casinò. In posizione riparata da una grande roccia di granito che la sovrasta, si trova la SPA, con 6 suite per i trattamenti, di cui una dedicata alle coppie.

 Idea soggiorno Dubai

 

Un minuscolo principato ritagliato ai margini di distese sabbiose, quasi invisibile sulle carte geografiche, battuto da un sole implacabile, diventato in pochi anni una “Disneyland” nel deserto. I grattacieli non sono più una novità per lo skyline di Dubai, l’architettura ha ormai conquistato anche il mare e così dal litorale di Jumeirah parte una lingua di terra che entra nelle acque e dalla quale partono 16 fronde unite a una mezzaluna che le circonda: ecco The Palm, la palma, come il nome arabo della società che l’ha costruita. Un arcipelago completamente artificiale, destinato ad allungarsi per chilometri in mare aperto e ad ospitare unicamente ville, condomini, parchi, shopping center, un catalogo architettonico concepito con le sembianze di un tronco di palma con relative fronde che si irradiano in mare! Ma è con The World che Dubai sta dando vita a uno dei progetti residenziali e turistici di maggior spicco nel panorama mondiale. Un arcipelago di 300 isole protette da un frangiflutti ovale e disposte in modo tale da riprodurre la cartina del mondo. Dubai offre ai suoi visitatori l’opportunità di godere di una moltitudine di nuove e coinvolgenti esperienze. Tra queste ad esempio, quelle offerte dal mega parco acquatico Wild Wadi Waterpark, un sogno per una città contornata da dune e sabbia: una rete di canali, scivoli, rapide, grotte e cascate. E che dire allora di una pista da sci in pieno deserto? Come in un altro miraggio, 5 piste da sci lunghe fino a 400 metri sorgono nel deserto per permettere a turisti e abitanti di inforcare gli sci e lanciarsi giù per una vera pista di neve in una zona desertica. Dubailand che, con un’area grande il doppio di Disneyworld in Florida, sei enormi settori destinati alle attrazioni a tema e agli alberghi per i visitatori, è il Paese delle Meraviglie d’Arabia. Ma la corsa verso il futuro non si arresta, l’ultima follia si chiama Hydropolis, un intero albergo sommerso, dalla forma, questa volta, di una medusa. Il Burj Khalifa si erge maestoso dal deserto e sovrasta Dubai con il suo straordinario connubio di arte, ingegneria e incredibile maestria architettonica. Alto 828 m, l’equivalente di un palazzo di 200 piani, il Burj Khalifa è dotato di 160 livelli abitabili, un numero superiore a qualsiasi altro edificio al mondo. Dubai è una fabbrica di miraggi, dove i sogni diventano realtà, incessantemente, un mirabolante cantiere senza sosta!
Il Sofitel Jumeirah Beach è un nuovo hotel a 5 stelle, nel cuore di New Dubai, a Jumeirah Beach sul Walk, una bella passeggiata di un chilometro e mezzo animata da 200 negozi, bar e ristoranti. Un lussuoso hotel a 5 stelle che svetta con i suoi 31 piani sulla Dubai Media/Internet City, Montgomerie Golf Club e Jebel Ali Free Zone e offre viste mozzafiato sul Golfo e la Dubai Marina. L’hotel si trova a circa 50 metri dal mare.

dubai sofitel

L’itinerario suggerito è solo un’idea di viaggio che può essere variata a seconda delle esigenze di ciascun viaggiatore.

Per ogni personalizzazione: manuela@theglobetailor.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close